Ruth Langmore si rivolge a una vecchia amica nella sua offerta per il casinò.

Nella seconda parte della quarta e ultima stagione di Ozark , un volto del passato compare per dare una mano a Ruth Langmore con la sua acquisizione ostile della Missouri Belle.
Rachel Garrison è stata introdotta nella prima stagione del dramma poliziesco di Netflix e ha giocato un ruolo chiave prima di alzare i bastoni ed uscire verso la fine del secondo capitolo dello show.
Quando Ruth entra nel posto di lavoro di Rachel a Miami, è passato più di un anno dall’ultima volta che si sono parlati, ma la coppia riprende rapidamente da dove si erano interrotti e Rachel accetta la richiesta di Ruth di tornare con lei agli Ozarks.
Ma chi è Rachel? E perché se n’è andata? Permettici di spiegare…

Chi è la Rachel Garrison di Ozark?

Jordana Spiro nei panni di Rachel Garrison nella quarta parte dell'episodio 4 di Ozark.
Jordana Spiro nei panni di Rachel Garrison nella quarta parte dell’episodio 4 di Ozark. Per gentile concessione di Netflix © 2022

Rachel è l’ex proprietaria del Blue Cat Lodge. Quando Marty arrivò per la prima volta negli Ozarks, visitò tutte le attività commerciali locali, offrendo investimenti e informazioni per aumentare il numero di visitatori e aumentare i profitti.
Dopo essere stata convincente, ha accolto Marty sulla sua proposta e lui ha iniziato a fare una serie di modifiche, inclusa l’assunzione di Ruth come lavapiatti. Le interazioni iniziali tra Rachel e Ruth furono gelide ma nel tempo si ammorbidirono l’una con l’altra.
Sfortunatamente per Rachel, i suoi affari erano caduti sotto il controllo del cartello, ma non lo sapeva, non all’inizio, comunque. Alla fine, ha scoperto che Marty stava cucinando i libri dopo aver scavato un po’ nei conti del Gatto Blu ed era furiosa.
Rachel si era rifiutata di dare ascolto al suo scetticismo iniziale e ora ne stava pagando il prezzo.
Ha chiesto che se ne andasse ma Marty ha rifiutato. Se se ne fosse andato, incorrerebbe nell’ira del cartello, firmando condanne a morte sia per se stesso che per la sua famiglia. L’unica opzione sul tavolo era che il patriarca di Byrde continuasse l’operazione in corso.
Poco tempo dopo, Rachel ha scoperto $ 100.000 in contanti che erano stati portati via dai Byrdes in una proprietà vicina. Inizialmente, l’ha lasciata dov’era, ma quando un membro del cartello è arrivato al bar in cerca di Marty, lo ha preso come spunto per scappare.
È saltata in macchina, ha incassato al seguito ed è fuggita.

Jordana Spiro nel ruolo di Rachel Garrison in Ozark
Jordana Spiro nei panni di Rachel Garrison nelle prime stagioni di Ozark. Netflix  Netflix

La prossima volta che abbiamo visto Rachel, era in prigione dopo essere stata sorpresa alla guida sotto l’influenza. L’agente dell’FBI Petty, che aveva lavorato sotto copertura sul caso Byrde, le ordinò di tornare dagli Ozarks e spiare Marty. Se avesse rifiutato, ha minacciato di farla imprigionare a vita.
Senza alternative, Rachel fece come le era stato detto e tornò al Blue Cat, che era stato recentemente chiuso dalle autorità.
Wendy, sospettosa riguardo al momento del suo ritorno, si è confrontata con Rachel e ha chiesto di sapere perché era riapparsa nell’esatto momento in cui gli affari di Marty erano stati ridotti. E aveva ragione a essere cauta…
Da quel momento in poi, Rachel è stata costretta a indossare un filo durante le sue interazioni con Marty. Petty l’ha anche incoraggiata a sedurlo nel tentativo di estorcere una confessione e la coppia ha condiviso una serie di baci. Ma come hanno dimostrato le loro precedenti interazioni, c’erano sentimenti genuini tra Marty e Rachel.
Rachel ha anche tentato di avvicinarsi alla cerchia ristretta di Marty, inclusa sua figlia Charlotte, ma era anche cauta e si è tenuta a distanza.
Alla fine, la pressione si rivelò eccessiva per Rachel e confessò a Marty di aver indossato un filo, ma lui a malapena sbatté le palpebre visti i suoi sospetti.

Jason Bateman nei panni di Marty Byrde e Jordana Spiro nei panni di Rachel Garrison. Jessica Miglio/Netflix

Durante gli incontri segreti di Rachel con Petty, le avrebbe fornito OxyContin per mantenerla dolce, ma la sua dipendenza, di cui inizialmente aveva beneficiato l’agente, in seguito si è rivelata la sua rovina.
Con la scorta di Oxy di Rachel in esaurimento, è stata costretta a cercare la sua soluzione altrove. Riuscì ad acquisire parte dell’eroina del cartello, che proveniva dalla fattoria di Snell. Ma Darlene aveva combinato il lotto con Fentanyl e Rachel in overdose.
Finì in ospedale, dove fu accolta da Petty e informata che sarebbe stata detenuta come punizione per non aver seguito i suoi ordini. Ma con l’aiuto di Marty, è riuscita a sfuggire alle sue grinfie.
Ha mandato il sicario del cartello Nelson a visitare la madre di Petty, che era anche lei una tossicodipendente, e le ha fornito droghe. Marty ha registrato il momento e ha mostrato il filmato a Petty, che era apoplettico. Quindi ordinò all’agente di far rilasciare Rachel e far cadere le accuse, altrimenti Nelson avrebbe chiamato ancora una volta sua madre. Petty obbedì e Rachel fu finalmente libera.
Marty le ha acquistato un biglietto aereo per Miami, dove le aveva anche pagato per frequentare una clinica di riabilitazione. Anche i soldi della Blue Cat sarebbero finiti sul suo conto.
Si sono scambiati un ultimo bacio, prima di separarsi, ma da allora i due si sono riuniti, grazie a Ruth, anche se la loro riunione è stata tutt’altro che affettuosa. Dato che Rachel sembra voler distruggere i Byrdes, sia per la sua amica che per soddisfare le sue stesse lamentele, forse Marty si rammarica dopotutto di quella dimostrazione di buona fede.
**Avviso spoiler per la stagione 4 di Ozark, parte 2**

Cosa è successo a Rachel Garrison nella stagione 4 di Ozark, parte 2?

Jordana Spiro nei panni di Rachel nella stagione 4, parte 2, episodio 6 di Ozark.
Jordana Spiro nei panni di Rachel nella stagione 4, parte 2, episodio 6 di Ozark.  Tina Rowden/Netflix © 2022

Ruth Langmore rintraccia Rachel a Miami, in Florida, nel quarto episodio della stagione 4, parte 2.
Desiderosa di utilizzare la sua esperienza come imprenditrice e manager, Ruth chiede a Rachel di unirsi a lei come partner per rilevare il casinò di Byrdes.
Nonostante alcuni dubbi, Rachel torna dagli Ozark e si riunisce con i Byrde, con sorpresa di Marty e dispiacere di Wendy.
Mentre Wendy rifiuta l’offerta della coppia di rilevare il casinò, Ruth scopre di aver ereditato le azioni di Darlene Snell nel casinò in quanto erede della proprietà di Wyatt Langmore.
Ruth e Rachel quindi fanno visita a Charles Wilkes e si offrono di acquistare le sue azioni del casinò a nome di Rachel e lui accetta in un certo senso di tornare ai Byrdes. Accetta anche di aiutare Ruth a cancellare la sua fedina penale con l’aiuto di un giudice in modo che possa ottenere una licenza di gioco.
I Byrde scoprono quindi che questo mette Ruth e Rachel al controllo di maggioranza del casinò e Ruth è fermamente convinta che il casinò sarà pulito e non riciclare denaro per il cartello della droga Navarro.
In risposta, il sicario del cartello Nelson segue Ruth fino a quando non visita una stazione di polizia e poi si dirige al parcheggio per roulotte di Ruth dove Rachel sta con lei.
Ruth riesce a chiamare e avvertire Rachel che sta arrivando e Rachel si dirige sul tetto della roulotte prima di sparare e uccidere Nelson con un fucile.

(Da sinistra a destra) Julia Garner nei panni di Ruth Langmore, Jordana Spiro nei panni di Rachel nella stagione 4, parte 2, episodio 6 di Ozark.
Ozark. (Da sinistra a destra) Julia Garner nei panni di Ruth Langmore, Jordana Spiro nei panni di Rachel nella stagione 4, parte 2, episodio 6 di Ozark.  Tina Rowden/Netflix © 2022

Dopo questo, Ruth seppellisce il corpo di Nelson sotto il punto in cui viene posato il cemento nella piscina progettata nella proprietà di Langmore.
Rachel è scossa dall’uccisione di Nelson, ma Ruth la aiuta a rendersi conto che era necessario e lei può passare dal suo.
La coppia in seguito partecipa a un incontro con i Byrdes, il cartello Navarro e l’FBI per finalizzare un accordo, con l’FBI che sanziona il riciclaggio di denaro nel casinò e Ruth e Rachel sono d’accordo.
Tuttavia, Ruth costringe categoricamente l’FBI a scusarsi con Rachel per il trattamento che Roy Petty ha riservato a lei e per averla resa dipendente dalla droga. Rachel accetta le scuse.
Rachel è stata vista per l’ultima volta lavorare al casinò mentre la Byrde Foundation ha il suo gala di apertura e dice addio a Ruth prima che se ne vada, per l’ultima volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
error: Contenuto Protetto!