La guerra di giugno a Gilead sta per concludersi: la popolare serie distopica The Handmaid’s Tale è stata rinnovata per la sesta e ultima stagione.

Hulu ha fatto l’annuncio giovedì sera (8 settembre) alla premiere della quinta stagione al Toronto International Film Festival 2022.

Lo streamer ha anche confermato che il creatore e showrunner di The Handmaid’s Tale Bruce Miller sta “sviluppando attivamente” una serie di sequel, basata sul romanzo Testaments di Margaret Atwood, che sarà ambientata anni dopo gli eventi dello show originale con protagonista Elisabeth Moss.

“È stato un vero onore raccontare la storia del romanzo rivoluzionario di Margaret Atwood e del suo mondo agghiacciante, e siamo entusiasti di offrire agli spettatori una sesta e ultima stagione di The Handmaid’s Tale”, ha detto Miller in un comunicato stampa.

Ha aggiunto: “Siamo grati a Hulu e alla MGM per averci permesso di raccontare questa storia, che purtroppo è rimasta più che mai rilevante durante tutta la sua corsa, e siamo sbalorditi dai nostri incredibili fan per il loro incrollabile supporto, e senza i quali non lo faremmo mai siamo arrivati ​​a questo punto”.

Elisabeth Moss ne Il racconto dell'ancella
Elisabeth Moss ne Il racconto dell’ancella  Hulu

Craig Erwich, Presidente, ABC Entertainment, Hulu e Disney Branded Television Streaming Originals, ha aggiunto: “Cinque anni fa, quasi fino a quel giorno, The Handmaid’s Tale ha fatto la storia quando è diventato il primo spettacolo a vincere un Emmy per un servizio di streaming.

“Da allora, è stato un privilegio e un piacere lavorare con alcuni dei migliori talenti creativi del nostro settore in questo spettacolo: un gruppo distinto ed eccezionale di persone che continuano a produrre la televisione di altissima qualità che ha realizzato e continua a avere un impatto culturale significativo”.

Ha continuato: “Bruce, Warren, Lizzie e l’intero team della MGM sono stati partner fantastici e speriamo che i fan si godano queste ultime due stagioni”.

La quinta stagione di The Handmaid’s Tale inizierà in streaming mercoledì (14 settembre), con una premiere di due episodi.

Ovviamente, questa è la data di uscita negli Stati Uniti: nessuna data nel Regno Unito è stata ancora confermata, ma la stagione seguirà poco dopo su Channel 4, come per le stagioni precedenti.

La quinta puntata seguirà June (Moss) mentre affronta le conseguenze del suo coinvolgimento nell’omicidio del comandante Waterford (Joseph Fiennes) la scorsa stagione.

Nel frattempo, il comandante Lawrence (Bradley Whitford) si allea con Nick (Max Minghella) e zia Lydia (Ann Dowd) mentre cerca di riformare Gilead e scalare i suoi ranghi.

June, Luke e Moira continueranno a dichiarare guerra a Gilead a distanza mentre continuano la loro missione per salvare e ricongiungersi con Hannah.

Oltre al membro del cast/produttore esecutivo Elisabeth Moss, i personaggi abituali della serie includono Yvonne Strahovski, OT Fagbenle, Samira Wiley, Madeline Brewer, Amanda Brugel e Sam Jaeger.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Contenuto Protetto!