La star di Sherlock rimane interessata a cosa potrebbe aspettarsi per il dramma di successo della BBC.

Sherlock – Benedict Cumberbatch e Martin Freeman

Potrebbero essere passati cinque anni da quando l’ultimo episodio di Sherlock è andato in onda sulla BBC, ma l’appetito dei fan accaniti per qualcosa di più è, semmai, solo cresciuto.

E per coloro che desiderano disperatamente vedere l’astuto detective di Benedict Cumberbatch riunito al suo fedele (e, siamo onesti, longanime) amico John Watson, l’attore Martin Freeman ha alcune notizie relativamente promettenti.

Apparendo al Jonathan Ross Show questo fine settimana, ammette di non sapere se Sherlock tornerà mai sugli schermi, ma dice che “non è mai una porta completamente chiusa”.

“Non lo so”, sottolinea. “Personalmente, sono un fan del fatto che le cose siano finite. Mi piace che le cose finiscano. Penso che sia naturale che le cose finiscano”.

Tuttavia, Freeman è anche incuriosito da cosa potrebbe riservare il futuro per la tanto amata serie drammatica di Steven Moffat se dovesse mai essere ripresa.

“Ma sono anche un fanatico di una buona idea e di una buona sceneggiatura”, aggiunge. “Se si presenta qualcosa che ci convince tutti – dovremmo essere tutti noi – allora la mia porta sarebbe sempre aperta”.

“C’è solo un piccolo problema”, ha continuato Moffat. “In realtà è un grosso problema che nessuno di noi potrebbe essere in grado di superare. Dov’è la signora Hudson? Dov’è Una Stubbs? E forse se rimontiamo quel set e lei non appare magicamente, potremmo essere tutti troppo tristi per fare uno spettacolo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Contenuto Protetto!