The Rookie è una serie creata da Alexi Hawley e basata su fatti realmente accaduti, lo show segue John Nolan, un uomo di quarantacinque anni, che diventa il debuttante più anziano del dipartimento di polizia di Los Angeles. La prima stagione è stata trasmessa dal network ABC dal 16 ottobre 2018.

Nonostante lo spettacolo sia sicuramente di successo, non è nemmeno lui escluso dai tanti casi di abbandono dello show da parte di alcuni membri fondamentali del cast.

Vuoi altro su Newserietv? Abbonati Ora!

Che cosa otterrai con NewserieTV+?

 [maxbutton id=”1″]

Con NewserieTV+ avrai contenuti esclusivi , approvazione dei tuoi articoli in poco tempo.

Infatti l’uscita di scena di Talia Bishop, interpretata da Afton Williamson ed apparsa soltanto nella prima stagione, non ha certamente portato buoni riscontri nella fanbase di The Rookie, in quanto il personaggio sembrava proprio dovesse avere un brillante futuro nel corso delle stagioni successive, problema a cui si è rimediato giustificando la sua assenza in maniera fin troppo forzata.

Tuttavia le motivazioni dietro questa decisione dell’attrice sono più che sensate. Sembra infatti che l’attrice sia stata più volte vittima di razzismo e violenza sessuale durante le riprese della serie, oltre al fatto che abbia subito persino del vero e proprio bullismo.

Ad oggi, a posteriori possiamo certamente dire che il futuro del personaggio di Nolan sarebbe stato diverso con Bishop al suo fianco. Voi che ne pensate?

Se non l’avete ancora letta, ecco la nostra spiegazione al finale di The Rookie 3. Oltretutto, sapevate che Nathan Fillon lavorerebbe ancora con Joss Whedon?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
error: Contenuto Protetto!